Poker 50/50 PDF

Questa voce o sezione sull’argomento giochi d’azzardo non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da poker 50/50 PDF attendibili secondo le linee guida sull’uso delle fonti. Alcuni dei contenuti riportati potrebbero non essere legalmente accurati, corretti, aggiornati o potrebbero essere illegali in alcuni paesi. Le informazioni hanno solo fine illustrativo.


Dans ce livre-héritage, le « Poker Godfather » détaille les 50 coups les plus étonnants de sa carrière de pro, longue de plus d’un demi-siècle. Doyle Brunson a connu le circuit redoutable des « rounders » texans d’après-guerre, puis le Las Vegas des années soixante-dix malade de la tricherie, enfin l’expansion démentielle des World Series of Poker du début du IIIe millénaire. Des anecdotes, parfois drôles, parfois dramatiques, mais aussi des secrets de professionnels. Une immersion totale dans l’absolu des grands pros !

Wikipedia non dà consigli legali: leggi le avvertenze. Il poker può essere considerato un tipo di guerra psicologica, una forma d’arte o un modo di vivere, ma è anche soltanto un gioco, in cui il denaro è semplicemente il modo di tenere il punteggio. A partire dall’inizio degli anni novanta del XX secolo si è aperta per i giocatori la possibilità di giocare a Poker online, cioè collegandosi mediante Internet a sale da Poker organizzate e sedendosi a tavoli virtuali ai quali si gioca contro altre persone connesse dal proprio computer domestico. Le origini del gioco del poker sono tuttora oggetto di dibattito. Assomiglia molto a un gioco persiano ed è stato probabilmente insegnato ai colonizzatori francesi di New Orleans dai marinai persiani.

Subito dopo questa diffusione si inizia ad usare il mazzo francese con 54 carte e si ha l’introduzione del colore. Negli USA la popolarità del poker ha un’impennata senza precedenti durante i primi anni del XXI secolo, con l’avvento del poker on-line e l’introduzione della telecamera per le carte coperte utilizzata durante i maggiori eventi, ciò che ha contribuito a far diventare il gioco uno sport spettacolare. Lo stesso argomento in dettaglio: Specialità e varianti del poker. Il poker è giocato in una moltitudine di specialità e varianti, ma tutte seguono una medesima logica di gioco. Egli viene generalmente segnalato con un bottone che diventa unico elemento per identificarlo e determinare, quindi, le puntate obbligatorie o i turni di gioco. Se tutti i giocatori passano il giro di scommesse è chiuso. Un giocatore può lasciare anche se ha possibilità di passare, ma questa scelta non viene mai presa in considerazione perché non ha alcun senso.

Normalmente, durante le partite di poker vige la regola delle « chip al tavolo » secondo la quale, durante una mano, possono essere puntate esclusivamente le chip presenti sul tavolo sin dall’inizio della mano in questione. Ne consegue che un giocatore non in grado di coprire una puntata o un rilancio effettuato da un avversario, in quanto non possiede abbastanza chip, è costretto ad abbandonare la mano. I giocatori possono cambiare una o più carte per una o più volte. Stud poker: I giocatori ricevono le carte una alla volta, alcune coperte altre scoperte. La maggior differenza tra lo stud e il draw poker è l’impossibilità di cambiare le carte.

Mixed Game, in cui le varie specialità sono proposte in più varianti. La scommessa minima è raddoppiata solitamente con il terzo giro di scommessa. Europa, al giocatore è impedito di rilanciare una cifra superiore al valore del piatto in quel momento. Serve per evitare che i piatti si ingrossino nel primo giro di scommessa.

Giochi di carte, di Marina Bono, 1ª edizione luglio 2010, pag. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 30 nov 2018 alle 21:25. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Jump to navigation Jump to search Video poker is a casino game based on five-card draw poker. Video poker first became commercially viable when it became economical to combine a television-like monitor with a solid state central processing unit. A few people that are skilled in calculating odds have made money playing video poker.

Pay tables allocate the payouts for hands and are based on how rare they are, the game variation, and the decision of the game operator. A typical pay table starts with a minimum hand of a pair of jacks, which pays even money. Some machines offer progressive jackpots or other unique bonuses, spurring players to both play more coins and to play more frequently. Video poker machines in casinos in the United States are regulated by state or Indian gaming agencies. These agencies typically require that the machines deal random card sequences using a virtual deck of cards.